Il mondo dei prodotti della salute e del benessere

OLIO DI LAVANDA 10 ML

OLIO DI LAVANDA 10 ML

Prodotto nr.: AD3354
Prezzo IVA esclusa: € 7,54
Prezzo (iva inclusa): € 9,20

OLIO essenziale 100% Naturale alla LAVANDA

L'olio essenziale di Lavanda è ricavato dalla distillazione a vapore dei fiori di Lavandula angustifolia, una pianta della famiglia delle Labiate.

 

Conosciuto per le sue numerose proprietà, l'olio essenziale di lavanda viene usato in caso di :
 

Mal di testa, tensione nervosa, stress, insonnia

Applicare 2 gocce massaggiando tempie, centro della fronte , polsi e nuca. Inspirando l'aroma lentamente e profondamente, alleviano il dolore e la tensione. Oppure applicare 4-6 gocce di olio essenziale alla lavanda con un cucchiaio di olio vettore e applicare una piccola quantità di miscela sulle tempie e massaggiare delicatamente. Mettere poche gocce su un panno/fazzoletto da poter annusare . Altro modo è usare un diffusore di aromi.
 

Dolori mestruali dolori generali al basso ventre, colite, intestino irritabile

Lenisce dolori e spasmi addominali e può dare beneficio alle donne che soffrono di dolori mestruali (da non utilizzare in caso di mestruazioni abbondanti). Mettere qualche goccia di olio essenziale di lavanda sulla pancia, porre poi le proprie mani sul ventre, oppure utilizzare un cuscinetto termo terapico per favorire la distensione dei muscoli addominali.
 

Funghi / Candida

L'olio essenziale alla lavanda svolge azioni antibatteriche e anti fungine e per questo agisce in caso di infezioni di funghi e lieviti come la candida. E' possibile applicare direttamente l’olio sulla pelle , fare degli impacchi oppure sciacquare le aree colpite dal fungo aggiungendo delle gocce di olio all’acqua. Si dovrà eseguire per più giorni e, per quanto naturale, consigliamo di parlare del trattamento con il proprio medico. In caso di candida, è possibile anche aggiungere all'acqua del bagno 5 gocce di olio e utilizzarli per fare lavaggi locali. Per la candidosi vaginale lavanda e tea tree possono essere aggiunti a 0,5 litri di acqua di rose per fare lavande vaginali.

 

Dolori e contratture, e articolazioni doloranti

Praticare un massaggio ossigenante e stimolante su tutta la muscolatura, si può anche aggiungere l'olio essenziale di lavanda all'unguento artiglio del diavolo e olio essenziale alla Menta . Ripetere il trattamento a distanza di 3 giorni fino a quando il dolore non scompare. L’assunzione di integratore artiglio del diavolo può aiutare a distendere la muscolatura soprattutto in caso di crampi e tensioni .
 

Deodorante

Mescolare con un cucchiaino 2 cucchiai di bicarbonato di sodio e 4 gocce di olio essenziale di lavanda. Conservare in un barattolino e utilizzare al momento del bisogno applicandolo sulla pelle con un piumino da cipria, come un talco.
 

Anti-tarme

Basterà versare alcune gocce di olio essenziale di lavanda, di neem e patchouli su qualche batuffolo di cotone da lasciare nell'armadio e le tarme si allontaneranno.
 

Anti-age / anti-brufoli / anti-acne

Diluire un paio di gocce di olio essenziale di lavanda nella crema viso che si utilizza normalmente. Impedisce ai batteri di causare infezioni cutanee e aiuta a ripristinare l’equilibrio sebaceo. Riesce a ridurre anche le cicatrici.

 

Suffumigi / sinusite / raffreddore

Versare 5 gocce di olio essenziale di lavanda in una pentola con un litro d'acqua bollente insieme a un cucchiaino di bicarbonato. Mescolare e respirare i vapori che si sprigionano coprendo la testa con un asciugamano.
 

Forfora

E' in grado di combattere l’irritazione sulla cute ma anche di riequilibrare il sebo in eccesso , bagnate solo i polpastrelli con alcune gocce di olio essenziale di lavanda e massaggiare delicatamente per qualche minuto sul cuoio capelluto. Si tratta di una buona soluzione in caso di forfora secca e aiuta ad attivare la circolazione e a rilassarsi
 

Antibatterico

Molto utile nelle faccende domestiche per profumare detersivi fatti in casa e aggiunge un ottimo profumo alla casa. Per pulire ed igienizzare il materasso/cuscini/tappeti/tappezzeria basterà una tazza con del bicarbonato alla quale aggiungere 5 gocce di olio lavanda , inserire in un contenitore/barattolo con coperchio, agitare il composto e cospargere . Lasciare in posa almeno 1 ora e poi togliere con aspirapolvere.
 

Pediluvio / Piedi stanchi / sali da bagno

Versare in un catino/bacinella 2 cucchiai di sale grosso e 4 gocce di olio essenziale di lavanda . Per creare dei sali da bagno occorre 1 bicchiere di sale grosso + 10-15 gocce di olio essenziale di lavanda da versare nella vasca da bagno.
 

Punture di insetti

Versare 1-2 gocce di di olio essenziale di lavanda in un cucchiaino di gel di aloe vera per facilitarne l'applicazione sulla pelle.
 

Tagli / ferite / cicatrice / piaghe / punture di insetti / eritemi da medusa

Apporta sollievo applicando 2 gocce di olio essenziale di lavanda per prevenire infezioni batteriche e aiutare la guarigione senza cicatrici. Usare l’olio essenziale solo dopo aver pulito bene la ferita.
 

Sonni sereni / stress / ansia / insonnia / palpitazioni

Applicare qualche goccia di olio per inumidire le mani e portarle al viso per facilitare l'inalazione dell'odore, massaggiare intorno alla zona della nuca, respirare in profondità chiudendo per qualche attimo le palpebre: il suo profumo intenso ci porterà la magia dei campi azzurri e viola di lavanda, mentre i problemi per un attimo saranno più lontani. Un massaggio sulle tempie, a base di olio essenziale alla lavanda, predisporrà meglio al sonno sereno. Se necessario, aggiungere 1 goccia di olio essenziale alla lavanda sulla federa del cuscino.
 

Impacchi alla lavanda (caldi o freddi)

Gli impacchi freddi di olio essenziale di lavanda sono utili per i lividi, mentre gli impacchi caldi per i dolori cervicali e le contratture muscolari. Immergere un panno o una garza in acqua calda o fredda e applicare qualche goccia prima di posizionarlo come un impacco sulla zona da trattare.

 

Bruciature e scottature solari

Immergere la zona interessata in acqua fresca, tamponare con un fazzoletto di stoffa imbevuto con 5 gocce di olio essenziale alla Lavanda. Il sollievo dal bruciore dovrebbe essere immediato. Aiuta a rimarginare senza lasciare segni. E' anche possibile creare una lozione doposole spray con 20 gocce di olio alla lavanda e 250ml di acqua naturale. Lo si può conservare in frigorifero e utilizzarlo più volte al giorno per rinfrescare la pelle arrossata dal sole. Oppure diluire, in 50 grammi di crema neutra 10 gocce di olio essenziale
 

Pediculosi / Pidocchi

Durante il cambio di stagione, da inverno a primavera, imperversano le infestazioni di pidocchi ed è in questo periodo che può risultare utile preparare e applicare l' olio essenziale di lavanda. Aggiungere qualche goccia di quest'olio essenziale all'olio di mandorle ed applicare sul cuoio capelluto dei bambini e sulle lunghezze e pettinare con il pettinino a denti stretti . E' possibile aggiungere qualche goccia anche a shampoo e balsamo .

Per prevenire Mescolare due gocce di tea tree oil a due gocce di olio essenziale di lavanda e applicare dietro le orecchie e sulla nuca. E' possibile anche creare uno spray anti-pidocchi (da spruzzare sulle teste dei bambini prima di andare a scuola) : in un flacone spray miscelare: 30 gr di vodka , 20 gocce di olio alla lavanda, 20 gocce di tea tree oil o olio essenziale di rosmarino e 60gr di acqua. La vodka farà da disinfettante e gli oli da antibatterici e antisettici. Mescolare bene gli ingredienti e infine aggiungere l’acqua e poi agitare. Spruzzare ogni mattina sulla testa dei bambini e pettinare così da uniformare la distribuzione. Questo spray aiuterà anche a rendere i capelli più lucidi e forti
 

Eczemi/eritemi/couperose/ (decongestionante e lenitivo su cute delicata e malattie della pelle)

Inserire alcune gocce di olio essenziale di Lavanda all’interno della crema viso o/e in olio vettore per contrastare efficacemente gli arrossamenti, per lenire , decongestionare e per trattare le pelli sensibili soggette ad irritazioni. Efficiente anche su bambini piccoli ed anziani in caso di irritazione della cute.
 

Mal d'orecchio e raffreddore

Mettere qualche goccia di olio essenziale alla lavanda sopra dell’ovatta e porlo all’interno dell’orecchio. Lasciare il tampone per tutta la giornata, sino a che il dolore non sarà diminuito. E' possibile immergere il flacone di olio essenziale in una pentola con acqua calda. Far riscaldare così l’olio. Massaggiare delicatamente la pelle intorno alle orecchie e alla gola ungendo le dita con l'olio essenziale.
 

Febbre e febbre da fieno (Per lenire gli stati febbrili)

In concomitanza alle cure prescritte dal medico, possiamo alleviare i disturbi legati agli stati febbrili facendo degli impacchi di acqua e olio essenziale alla lavanda, aggiungendo una goccia di olio direttamente sulla spugna e passarla sulla fronte.

 

Herpes zoster/fuoco di Sant'Antonio

Mettere 5 gocce di olio essenziale di lavanda in acqua e fare un impacco con della garza mettendola a diretto contatto con la cute lasciandola in posa per almeno due ore. Ripetere l’applicazione se necessario.
 

Vertigini

Massaggiare con i polpastrelli, senza olio, la zona della radice del naso dopo applicare (3 gocce di olio essenziale alla lavanda , 2 gocce di olio essenziale menta e 1 cucchiaino di olio di mandorle ) sui polpastrelli e massaggiare il cuoio capelluto ai due lati della testa e continuare con un massaggio alla zona del malleolo caviglie .
 

Labbra secche e screpolate

Aggiungere 5 gocce di olio essenziale di Lavanda ad un cucchiaino di olio di mandorle . Massaggiare una piccola quantità di questi oli con movimenti circolari sulle labbra fino a totale assorbimento. E' possibile applicare più volte al giorno. Scrub per le labbra : aggiungere una punta di zucchero al composto degli oli e passarlo, con movimenti circolari, sulle labbra per 1-2 minuti. Terminato il massaggio sciacquare con delicatezza utilizzando una spugnetta calda ed infine tamponare con un asciugamano.

 

Mal di gola e tosse

Usare 2 gocce di olio essenziale alla lavanda puro e massaggiamo con movimenti circolari nelle zone intorno al naso. La sua fragranza penetrerà nelle narici alleviando la tosse , migliorando la respirazione. Per il mal di gola insistente massaggiamo anche 2 gocce sul collo. Fare suffumigi ( vedi suffumigi )
 

Spasmi muscolari/reumatismi

Grazie alle proprietà miorilassanti, l'olio essenziale di lavanda può aiutare anche a combattere i dolori e le contratture muscolari. Olio essenziale dalle proprietà anti-infiammatorie, anti-microbiche e sedative e aiuta ad alleviare la tensione muscolare e spasmi, dolori articolari e mal di testa. Utilizzare circa 10 gocce di olio essenziale per 3cl di olio vettore e massaggiare questa miscela sulla parte del corpo in cui i muscoli sono doloranti. E' possibile fare impacchi caldi visto che il calore aiuta a ridurre il a ridurre il mal di schiena. Per rendere l’ impacco caldo preparare un litro di acqua calda e aggiungere 4 gocce di olio essenziale . Immergervi un piccolo asciugamano lasciandolo in ammollo strizzare l’acqua in eccesso e posizionare sulla zona dolorosa. Lasciare in posa per 15 minuti e poi ripetete l’operazione immergendo nuovamente il panno/asciugamano.
 

Disturbi infantili coliche/ irritabilità/raffreddori/ agitazione notturna

Possono essere alleviati da un massaggio sulla nuca o sul petto con olio essenziale di lavanda o con qualche goccia dell'essenza messa sul cuscino o nell'acqua degli umidificatori dei termosifoni. 1 o 2 gocce di olio essenziale diluite in un po’ di olio di mandorle dolci, per il massaggio dell'addome in caso di coliche
 

Come ammorbidente per il bucato

Miscelare in un contenitore, con tappo, 500 ml di acqua , 3 cucchiai di acido citrico in polvere e 5 gocce di olio essenziale di lavanda. Utilizzare 30/50ml di questo preparato ad ogni lavaggio. Agitare ogni volta prima dell'utilizzo .
 


Dettagli prodotto
Confezione 10ml
Ingredienti Olio essenziale 100% Naturale di
Lavandula Angustifolia
Estratto tramite distillazione a vapore dei fiori
Modalità d'uso
Avvertenze Solo per uso esterno
da diluire prima dell’utilizzo su pelle

Non va assunto in gravidanza, durante l' allattamento e sui bambini piccoli.

I consigli descritti vogliono essere solo consigli, attenersi sempre ad eventuali prescrizioni mediche.